lunedì 18 luglio 2011

Fornetto della nonna e torta di yoghurt

Quante di voi conoscono questo attrezzo spaziale?
Quando ero bambina ne vedevo spesso girellare uno a casa della mia nonna, soprattuttto in estate. Poi nei vari traslochi è andato perduto, forse buttato... ma lei, la mia nonna, mai ha smesso di decantarmi le mille virtù di questo oggetto un po' buffo un po' misterioso.
Tanto che l'anno scorso l'ho scovato al mercato e  l'ho fatto mio!


Che cos'è? Una pentola un po' speciale, con un buco al centro, uno spargifiamma particolare da mettere sopra al fornello e un coperchio bucato... e serve per cuocere sulla fiamma tutti quei piatti che richiederebbero la cottura in forno.
Ecco perchè lo vedevo circolare in estate: con le temperature tropicali meglio tenere il forno spento!
E per non rinunciare a torte golose? Usiamo il fornetto della nonna!

Io lo uso esclusivamente per i dolci, perchè sono golosa e ci rinuncio poco facilmente. Devo dire che all'inizio ero abbastanza scettica... mi pareva impossibile che una torta lievitata potesse cuocere bene in una pentola.

Invece... buonissima!

L'unica accortezza da avere è tenere la fiamma bassa e mettere sul fuoco la pentola dopo che lo spargifiamma si sarà già riscaldato. La pentolona non si deve aprire per almeno mezz'ora... io sbircio la cottura dai buchini e ogni tanto provo a bucare con uno spiedino lungo.


TORTA DI YOGHURT

- 1 vasetto di yoghurt naturale. Usare il vasetto come misurino.
- 2 misurini di zucchero
- 3 misurini di farina
- 3 uova intere
- 1 misurino di olio di semi
- 1 bustina di lievito
- poco latte

Sofficissima, per addolcire questo lunedì (oggi mooolto ventoso!)...


7 commenti:

  1. non ho mai visto questa pentola magica...ma deve essere utilissima,il dolce è uscito alla perfezione!!
    UN BACIO

    RispondiElimina
  2. è uguale a quella della mia mamma che ci fa un ciambellone speciale.....
    e poi con lo stecchino si controlla dai buchi se il ciambellone è cotto...pensa che pure io ogni tanto lo uso...ed era della mia nonna

    RispondiElimina
  3. Mai visto prima... però questo fornetto mi attrae non sai quanto! Ti dico solo che sto preparando una crostata di marmellata e con il forno acceso in cucina sto facendo la sauna!!! :-)
    La tua torta di yougurt poi mi sta facendo venire l'acquolina in bocca... ma sai per caso dove posso trovare il pentolone?

    RispondiElimina
  4. Nooooooooooooo!
    Ce l'ho ma non sono mai riuscita a farci uscire qualcosa di decente!!!
    Ora provo con la tua ricetta...
    Ciao,
    Laura

    RispondiElimina
  5. Eh eh, visto che magia!
    Un po' di esperimenti per trovare i tempi di cottura giusti e poi chi ci erma più?
    Chiara: io l'ho trovata al mercato, in uno di quei banchi che vendono ferramenta e pentolame vario. Penso che si trovi abbastanza facilmente anche su internet...
    Laura: non mollare! usa ricette semplici e controlla spesso la cottura, vedrai che qualosa di buono salterà fuori!

    RispondiElimina
  6. che meraviglia!!! io quello di mia nonna l'ho perso non so come :( ma son riuscita a scovarne un altro qualche tempo fa! ora però mi hai fatto ricordare di non averlo mai "rinnovato" e sicuramente userò i tuoi consigli e la tua ricetta...grazie!!!

    RispondiElimina
  7. Con questo post mi hai fatto venire in mente che questa pentola girava anche a casa mia e l'ho trovata!!! con questa la nonna faceva la ciambella, ma... ne manca un pezzo!! non c'è lo spargifiamma uffiiiii

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails