martedì 5 maggio 2009

MARMELLATA E IDEE

Da un paio di giorni mi trascino con raffreddore-mal di gola-tosse-mal di schiena e in casa siamo tutti nelle stesse condizioni.Pietro è tornato all'asilo da due sole settimane e ha già ricominciato a fare l'untore familiare. Per fortuna niente febbre... mi consolo con tisane ai frutti rossi e miele a volontà!




Nonostante fisicamente mi senta un relitto (non dormo da quattro notti, sia per dolori miei che dei bambini) sono in fermento... ho in mente un milione di cose che vorrei fare e che programmo con efficienza incredibile. Ho detto programmo, non eseguo... e intanto le annoto sul mio quadernino moleskine rosso rosso tra gli indirizzi internet che mi interessano, gli schizzi dei vestitini che vorrei cucire, le innumerevoli liste che non posso fare a meno di compilare...



Però le idee non mancano, e prima o poi le realizzerò: sferruzzare golfini e maglioncini in cotone (che ovviamente ho già comprato perchè poche cose mi danno soddisfazione come comprare fili e filati), cucire tanti larghi pantaloni di fresco lino per i bambini usando un modello simpatico dal libro di Astrid le Provost, dipingere un acquerello grande grande da appendere nella nostra camera in campagna, sperimentare in cucina, finire la trapunta e un milione di altre cose... ho anche comprato libri sul web, di cucito (manco a dirlo) e di stamping (?) e l'immancabile "the creative family" della fantastica Soulemama... ma di questo parlerò poi, dopo aver toccato con mano...

Intanto ho fatto il limoncello cioè per ora ho solo messo le bucce dei limoni nell'alcol ... bisogna aspettare una settimana... non volevo buttare i bellissimi limoni bio rimasti "nudi"... così aggiungendo quattro arance ho fatto la marmellata di agrumi.

MARMELLATA DI AGRUMI

12 Frutti tra arance e limoni
Zucchero

Pesare i frutti e preparare tanti litri di acqua quanti erano i chili di frutta.

Togliere buccia e semi e mettere a macerare 24 ore arance e limoni fatti a pezzettini nell'acqua preparata.

Mettere a bollire tutto quanto finchè le pellicine bianche diventano trasparenti.

Lasciar riposare, pesare e aggiungere tanto zucchero quanto è il peso del composto.

Rimettere a bollire e portare a cottura.

Quando è ancora bollente mettere nei vasetti, chiudere ovviamente e rigirare. Far freddare capovolti.


Questa è la ricetta vera. Io prima dell'ultima bollitura frullo con il frullatore a immersione: il risultato finale è un po' più liquido ma noi preferiamo la marmellata "liscia"...


Qualche stoffina, fiocchi a volontà, etichette, e tutto è pronto per la dispensa...

Mi preparo spiritualmente ad un'altra lunga notte insonne fatta di tosse,di pianti, di starnuti, di argotone, di fazzoletti, di sciroppo... che queste lunghe ore di veglia siano fonte di ispirazioni, di progetti, di idee sperimentali...

7 commenti:

  1. Ciao come ti capisco, anche io sono quattro? cinque? notti che non dormo tra i miei malanni quelli del mio piccolo e quelli del babbo..eppure mi vengono in mente tante cose da fare...buffo il corpo è stanco ma la mente lavora, lavora, lavora
    Cinzia

    RispondiElimina
  2. Dopo le notti insonni per la mia Pupazza (dov'è il ciuccio? dov'è l'orsetto) da qualche giorno è il russare di mio marito che mi tiene sveglia (dov'è l'uomo che ho sposato?).
    Nel dormiveglia di stanotte (più veglia che dormi) ho deciso che il prossimo lavoretto che devo fare, prima del vestitino di Pupazza, è un bel paio di tappi per le orecchie.
    Buona nottata, pardon, buona giornata.

    RispondiElimina
  3. Ma sei bravissima!!!
    I vasetti della marmellata sono così belli... perfetti... non sembra neanche che siano stati fatti in casa!!!
    :-)

    RispondiElimina
  4. mizzega che stress i malanni...io ho la gnoma con la variante intestinale....però che gioia vedere il movimento creativo girare

    RispondiElimina
  5. tieni duro! anch'io sono reduce da giorni senza voce con tosse e raffreddore. ora tocca a Giacomo che da lunedì è a casa dalla'asilo...

    RispondiElimina
  6. Ma brava.... nonostante gli acciacchi....!!!!
    Che buona la marmellata.... uhm... magari in una buonissima crostata!!!!
    Ma basta..... con tutti questi dolci.....!!!!!
    Un abbracciooooooooo

    RispondiElimina
  7. parrebbe di sentirne il profumo...
    la marmellata di agrumi è una delle poche che adoro...

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails