lunedì 27 aprile 2009

GIORNI LABORIOSI...

Il week end appena passato è stato ricco, pieno di cose belle e di lavoretti che mi hanno arricchito il cuore. Sabato mattina siamo partiti per la campagna, il mio buen ritiro, la mia piccola oasi... un bel sole e due gionate di libertà con i bambini.

Ci siamo dati subito da fare... abbiamo preparato dei deliziosi muffin ai lamponi, usando questa ricetta base e aggiungendo i piccoli golosi frutti rossi...
MUFFINS (12-15 a seconda di quanto li fate ciccioni)
300 gr farina
100 gr zucchero
200 ml latte
2 uova
100 gr burro ammorbidito
scorza di un limone
1 bustina lievito
...abbiamo messo in forno...

...e sono usciti così! Un velo di zucchero e... niente male vero?



Per cena abbiamo acceso il forno a legna e la mia mamma con l'aiuto di Pietro ha preparato delle ottime pizze e focacce...


Margherita si è prodigata nelle operazioni di pulizia, anche lei con il grembiulino cucito amorevolmente dalla mamma...


E prima di andare a dormire ho infornato il pane che avevo impastato nel pomeriggio e poi impastato di nuovo e di nuovo... é stato emozionante metterlo nel forno a legna: un gesto che per le mie nonne era una abitudine settimanale (prima il pane lo facevano una volta la settimana ma era così buono che si manteneva per giorni e giorni) mi ha riportato un po' a quei giorni, ai racconti che sentivo da bambina, all'odore di fumo della legna e al profumo del pane fresco...



Il giorno dopo la pioggia inclemente ci ha accompagnato fin dal mattino. Pazienza, il calore del camino di casa è stato ugualmente piacevole...sono venuti a pranzo i miei suoceri Paolo e Giusi e il pomeriggio è trascorso tra racconti e ricordi.

Poi è arrivata la cugina di mio babbo per un saluto (lì è tutto un via vai di gente che arriva all'improvviso) e l'ho sequestrata: se le dai due ferri da calza e un gomitolo riesce a tirar fuori meraviglie incredibili.
"Insegnami a fare le scarpine di lana!!!" e lei si siede accanto a me che stavo sferruzzando un golfino di cotone verde per Pietro e con tanta santa pazienza riesce a farmi capire il procedimento. Grazie Giovanna per avermi regalato il tuo tempo!
Sono così contenta di aver imparato a fare le scarpine che vi farò vedere la mia "numero uno". Lo so che è brutta, storta e imperfetta, avevo solo questo cotone grosso...però mi ha dato così tanta soddisfazione vederla nascere da un semplice gomitolo!

La sera,tornati a casa mi sono messa all'opera per non scordarmi i punti usati e ho cercato anche altri modelli e altre tecniche, adesso che ho capito il "percorso creativo"... peccato che non sia la stagione migliore per darsi a una produzione industriale di scarpe di lana... vabbè, impara l'arte e mettila da parte, per l'inverno prossimo, in questo caso!

Devo dire che le spiegazioni di questo libro che avevo comprato anni fa non sono affatto male ma non si possono paragonare al calore e alla semplicità di due mani che si muovono, intrecciano, accavallano... e a una bocca che spiega, racconta, ti confida le speranze per il nipotino che arriverà...
Spero che sia stato un buon lunedì... vi auguro un resto di settimana pieno di sorrisi!

6 commenti:

  1. Che bel weekend attivo e creativo! Complimenti per la tua prima scarpina, io sono negata con i ferri e ammiro molto chi invece riesce a creare con i gomitoli..

    RispondiElimina
  2. Federica.. ma che meraviglia! La scarpetta di lana è deliziosa... i tuoi cuccioli tenerissimi.. Margherita è troppo simpatica.. con quella scopa più grande di lei tra le mani... e Pietro un piccolo perfetto aiutante cuoco...
    Come mi piacerebbe imparare a lavorare la lana con te!!! Sei bravissima....
    P.S. guarda che il tuo aiuto per il cucito lo prendo in considerazione e come!!! Grazie per il suggerimento di iniziare a cucire una gonna!!! Se ho qualche problema o dubbio ti faccio sapere... e come!!!
    :-)
    Buon proseguimento di settimana!!!!
    Un abbraccio forte...

    RispondiElimina
  3. p.s.... posso mangiare un tuo muffin? Hanno un aspetto così invitante... Ed il pane? Posso prenderne un pezzetto... Ah... ed anche la pizza.. magari uno spicchietto!!!
    :-)

    RispondiElimina
  4. Se mia sorella non si finisce tutto posso assaggiare qualcosa anche io....?
    Che bellissimo fine settimana.... all'insegna della famiglia e delle cose semplice! Uno spettacolo!
    Spero che tutta questa energia vi sia d'aiuto!!!!
    Bacini.....

    RispondiElimina
  5. meraviglioso tuffo nella tua vita, tra pani caldi e lavoro a maglia richiami di dolce intimità e calda serenità....un bacione

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails