giovedì 22 gennaio 2009

ZOPF

Ovvero PANE AL LATTE.
Si tratta di una ricetta austriaca o tedesca (ehm...non mi ricordo...) per fare in casa questo pane a parer mio buonissimo che può e deve essere arricchito a piacere con: NOCI, PINOLI, ROSMARINO,OLIVE,ERBETTE VARIE,POMODORINI SECCHI e tutto quello che la fantasia vi suggerisce.
La realizzazione è molto semplice e veloce perchè un'ora di lievitazione è sufficiente a differenza di altri tipi di pane che richiedono tempi mooooolto più lunghi.

Ecco le dosi per due pani:
  • 1 kg di FARINA TIPO O
  • 2 cucchiaini di SALE
  • 6 decilitri di LATTE
  • 120 grammi di BURRO
  • 1 dado di LIEVITO DI BIRRA
  • 2 cucchiaini di ZUCCHERO
  • 1 ROSSO D'UOVO

Scaldare il latte, aggiungere il burro e farlo sciogliere. Fare intiepidire. Unire il sale alla farina e aggiungere il latte burroso.

In una ciotolina mettere il dado di lievito e i due cucchiaini di zucchero e mescolare:per magia il lievito si scioglierà e diventerà liquido. Aggiungere questa pappetta all'impasto e impastare bene con le mani. Non occorre lavorarlo molto al lungo perchè l'impasto che si ottiene si amalgama subito bene...la fatica è pochina!

Far lievitare per un'oretta finchè viene fuori un bel pallone.

Dopo che l'impasto è lievitato bisogna impastarlo di nuovo brevemente aggiungendo quello che più vi ispira tra le cosine che vi ho suggerito all'inizio. L'altra sera ho fatto questi due pani dividendo la pasta in due e unendo noci in uno e pinoli nell'altro. Una valida alternativa è fare (se avete tempo,io non ne avevo...)tanti panini piccoli e rotondi che sono ottimi da farcire in vario modo in caso di feste e rinfreschi. Il bello di questo pane è che oltre ad essere delizioso si conserva al lungo:io lo tengo in un sacchettino infagottato dentro un asciughino e resta bello morbido!

Alla fine si fa la forma del pane (quella originale sarebbe una treccia "acciambellata" ma come ripeto io non ho tempo...) e si spennella con il rosso dell'uovo.

Poi si inforna a 180° per 30 minuti e il risultato che si ottiene è questo qui:

Attenzione quando si dispone sulla teglia perchè mentre cuoce rilievita tanto: occhio alla distanza!

Servito tiepido è golosissimo, con i formaggi una meraviglia!

6 commenti:

  1. MMMMMMMMHHHH! Che fame!
    Forse avrei potuto evitare di leggere questo post a quest'ora: è autolesionismo!

    RispondiElimina
  2. mmm.. davvero invitante!!
    Fa davvero venire voglia di provare.. Adoro le cose fatte in casa..
    Io ieri sera sono tornata a casa convinta di farmi uno "strudel" salato con la pasta sfoglia ma quando ho aperto la confezione si è sprigionato un terribile odore di alcol..
    E così la pasta sfoglia l'ho fatta da me.. e mi hanno fatto tutti i complimenti :))

    RispondiElimina
  3. bravissima, che buono! grazie, ma io non so se riesco a improvvisare...riproverò e vedremo chi la spunta se il cappellino in potenza o io!!!

    RispondiElimina
  4. che bontà! Adoro fare il pane! La prossima volta preparerò questa ricetta e ti faccio sapere!
    Buono con le noci e i pinoli!
    Yummy yummy!

    RispondiElimina
  5. Molto invitante. Mi fai venire voglia di fare il pane con i cereali per stasera. ;)

    Un bacio.

    RispondiElimina
  6. Buoni questi panini, devo proprio stamparmi al tua ricetta il mio piccolino adora mangiare il pane e questa sarebbe una bella merendina per lui!
    Grzie per la ricetta.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails