domenica 11 gennaio 2009

GIOIA GELATA E CALDA

Una bellissima domenica sulla neve! Da qualche tempo avevamo in programma di portare Pietro a conoscere la signora Neve. L'aveva vista un'altra volta ma era così piccolo che non ne aveva memoria. Stamani dopo aver assunto i nonni-tati perchè si occupassero di Margherita siamo partiti verso l'Abetone, gettonatissima meta sciistica toscana. Un'oretta poco più di viaggio ed eccoci arrivati. Pietro è emozionatissimo...
All'inizio mostra un po' di reticenza, ma poi via libera all'entusiasmo! Il gatto delle nevi è l'oggetto di principale interesse, soprattutto per i suoi cingoli giganti... poi il pupazzo di neve... le pallate con babbo e mamma... la discesa nei ciambelloni... la moto-slittina gonfiabile...

...la dolcezza delle sue gote rosse dopo il pallore della malattia, il suo sorriso, la felicità un po' egoista di avere mamma e babbo tutti per sè in una occasione così speciale, le sue parole ancora distorte che escono come un fiume in piena da quella bocca da baci, i suoi occhi neri che scintillano come i ghiaccioli appesi ai tetti delle case sotto i raggi del sole...
La sua gioia era la mia, il mio cuore batteva con il suo.

Tornati a casa nel tardo pomeriggio il dono inatteso di una luna gigante e dorata che faceva capolino tra le fronde degli alberi della collina.

Una di quelle giornate che lasciano il segno. Grazie per tutto questo.

8 commenti:

  1. Che bellissima giornata....
    Mamma mia, immagino l'espressione di vostro figlio. Una giornata tutta per lui, mamma e papà, la neve i giochi.... non se la dimenticherà facilmente!!!!
    Splendidi... decisamente splendidi

    RispondiElimina
  2. Fantastiche le giornate sulla neve, non si scardano di certe, grandi o bambini, lasciano sempre un segno nella memoria molto particolare!
    un bacione L.

    RispondiElimina
  3. Posso dirlo?
    Mi sono emozionata.

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia! Beati voi! Qui sul Tavoliere delle Puglie la neve la vediamo solo in TV. L'anno scorso però ha nevicato e ho portato Pupazza, la mia piccolina che all'epoca aveva tre mesi, vicino ad una finestra. Non penso che abbia capito molto, però era divertita perchè fissava un fiocco alla volta, finchè non cadeva sul davanzale. E poi ne fissava un altro. Attendo con ansia una nuova nevicata da queste parti. Ora la apprezzerebbe di più!
    Bellissime le foto e la famiglia tutta. Complimenti! Si respira tanta felicità, o sbaglio?

    RispondiElimina
  5. una giornata così sarà di sicuro un bellissimo e indelebile ricordo per la tua pulce! ciao Marina

    RispondiElimina
  6. per una giornata come questa si che vale la pena soffrire il grigiore dell'inverno!!
    grazie per la visita al mio neonato blog e per la solidarietà da casalinghitudine.
    a presto

    RispondiElimina
  7. La neve mette allegria: dalle mie parti ne è venuta parecchia e come sempre il momento più bello è la battaglia a palle di neve!!!

    Un saluto.

    Lucia

    RispondiElimina
  8. Bellissima la tua giornata! Sorridente! :) La passata domenica è stata "bianca" un po' per tutti!
    Grazie per essermi venuta a trovare!
    Buona giornata!

    StE

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails