mercoledì 10 dicembre 2008

CAPPELLI E FEBBRE

Ecco le ultime creazioni del Micio: due cappellini di cachemere per Pietro e la Margherita che mi ero ripromessa di sferruzzare prima di Natale e sono contenta di averli finiti in tempi relativamente brevi. Sto meditando di farne per regalare a Natale ma le mie previsioni sono sempre più rosee del tempo che ho realmente a disposizione.Rimangono le buone intenzioni...valgono?



Il cappellino di Pietro è fatto con l'avviatura tubolare che lo rende più elastico e poi tutto a punto coste 2 a 2. Verso la fine ho calato metà maglie, poi ancora metà e così via fino ad averne poche. Le ho raccolte con un filo di lana e poi ho stretto per ottenere l'increspatura. Alla fine ho messo il pon pon. Pietro è stato felice di avere il suo nuovo cappello verde, colore scelto proprio da lui.


Il cappello cuffietta della Margherita è fatto ad uncinetto girando intorno e crescendo le maglie via via che procedevo. In realtà non ho una regola per gli aumenti, vado molto ad occhio. Finita la cupolina ho aggiunto due triangolini per coprire le orecchie, ho rifinito tutto intorno a punto gambero. Poi ho fatto l'aiuola con i fiori e l'ho attaccata alla fine. La signorina non sopporta tanto i cappelli e se li toglie quindi ho messo un cordino per fare un fiocchetto sotto il collo.

Pietro ha avuto la febbre alta anche oggi.Mi son presa una bella strizza stamani quando abbiamo toccato i 39 e 3 e non riuscivo a farla scendere:tachipirina,nureflex,spugnature con l'acqua fredda sulla fronte e sulle cosce e lui anima mia che tremava come una foglia e batteva i denti. Bisogna tenerli scoperti e quasi nudi.E invece li vorresti avvolgere d'amore con la coperta più calda che c'è. Una parte di me che stava soffrendo e io impotente di fronte al termometro che saliva e quelle gote paonazze e le labbra rosse come il fuoco. E' brutto dirlo ma chi non ha un figlio non sa di cosa parlo. Non sa cos'è questo sentirsi piccoli piccoli con dentro al cuore un male grande come il mondo.

E' venuto a casa il pediatra. Presunta bronco polmonite virale, raccattata chissà dove, certo a scuola. Punture, supposte, pasticche,altri esami. Aspettando che tutto passi, con pazienza.

8 commenti:

  1. Adoro la cuffietta! Anche io improvviso sempre...

    RispondiElimina
  2. I tuoi lavori sono bellissimi, ma di più ancora è il tuo cuore.
    Comprendo perfettamente come ti senti. Anche io ho mia figlia malata, ha vomitato tutto oggi.
    Un abbraccio solidale. Spero che passi prestissimo.

    RispondiElimina
  3. Il cappellino è bellissimo, la cuffietta poi la adoro.
    Un grosso augurio per il tuo piccolino che guarisca presto.

    L.

    RispondiElimina
  4. Ciao, come sta il tuo piccolo Pietro?

    RispondiElimina
  5. Ciao Lidia,Pietruzzo sta meglio, da ieri non ha la febbre e mi sembra un miracolo.Ha dovuto fare le punture di antibiotico,poverino ma ora stiamo uscendo dal tunnel.Grazie e un bacino!

    RispondiElimina
  6. Bene, bene, sono contenta i bambini quando passa la febbre si riprendono velocemente!
    ciao

    RispondiElimina
  7. Non sai come ti capisco io ho un piccino di 7 mesi...e avrei bisogno di una vacanza!!!io e mio marito sooooliii!!so, però che mi mancherebbe da impazzire il mio frugoletto! i cappellini sono meravigliosi, ma i modelli?? io non so improvvisare, ho imparato da pochissimo! se avessi una maestra come te!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails