venerdì 28 novembre 2008

L'AMICA DEL MATTINO

La mattina in casa nostra ogni ritaglio di tempo deve essere sfruttato al massimo e tutti devono incastrarsi alla perfezione per rimanere "in corsa". Il bibi della Margherita che poi va nel suo lettino(ebbene sì...), Filippo che va in bagno,io sveglio Pietro o almeno ci provo "mamma a scuola no tamatina ti prego...ancora nanna...", giù dal letto, vestizione sul lettone,colazione diversa ogni mattina a seconda di quello che Sua Maestà ha desiderio di sbiascicare con la testa ancora ciondolante e gli occhi abbottonati dal sonno...Intanto Filippo si veste, accende la macchina, agguanta il pupotto infagottato, lo posiziona sul seggiolino da astronave e "ciao amore buona giornata","anche a voi, buona scuola Pietro"... Mi sa che è così in quasi tutte le famiglie con pupi più o meno in età scolare e mi ci dovrò abituare.


Sono andati via. In casa c'è silenzio e pace. Tutto tace. Finchè ecco la voce discreta della mia amica Carmelina che mi avverte: "sta salendo il caffè!". Cosa farei senza il caffè della mattina, il suo profumino, il suo calore? La giornata non partirebbe allo stesso modo! E allora nella tranquillità di una cucina invasa dai balocchi della sera prima mi siedo, respiro, sospiro e mi godo il mio caffè. Il caffè della mattina fatto dalla Carmelina!

1 commento:

  1. È l'ultima cosa che preparo prima di andare a letto, e la prima cosa che accendo, appena mi alzo.
    L'amica caffettiera. :D

    Buongiorno cara, anche se sono già le sei di sera. È stata una giornata lunga, e un caffè lo prenderei anche ora, quasi quasi...

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails